A caccia di fantasmi parte I – Vercelli misteriosa 2

Era il febbraio 2017 quando, nelle redazioni dei giornali di Vercelli, iniziò ad arrivare una e-mail curiosa.

Si trattava di un invito da parte di un’associazione di ricerca sul paranormale, la National Ghost Uncover, per una conferenza stampa per illustrare un’indagine che stavano conducendo sul territorio.

L’appuntamento era nella sala al piano superiore di un noto bar in piazza Cavour.

Era un sabato mattina quando all’attenzione dei cronisti si presentano tre persone: Massimo Merendi che dichiarava di essere il presidente dell’associazione, Gianfranco Morgagni responsabile tecnico e lo scrittore Ivo Ragazzini che seguiva da esterno le indagini del National Ghost Uncover.

Perché erano a Vercelli ?

Semplice: stavano indagando sull’apparizione del fantasma di Silvana Mangano.

Il National Ghost Uncover non ha un sito, non ha contatti diretti.

Eppure da quello che raccontano sono stati contattati da vercellesi i quali hanno raccontato che, la notte del 29 giugno 2016, mentre stavano passeggiando per piazza Cavour, è venuta loro incontro una signora distinta. La coppia, un uomo e una donna accompagnati da una giovane ragazza che però era intenta ad armeggiare con il proprio smartphone, riconobbero quella donna: era Silvana Mangano, protagonista di Riso Amaro, morta nel 1989.

La Mangano salutò la coppia e svanì dietro al muro dove si trova l’edicola.

Massimo Merendi rivela però altro: in piazza Cavour dal 2013 al 2014, dieci testimoni sempre sentiti dal National Ghost Uncover, rivelarono di aver assistito allo stesso fenomeno.

Un episodio ancora più eclatante sarebbe avvenuto il 4 febbraio del 2015 attorno alle 4 del mattino in una delle tenute dove è stato girato il film “Riso amaro”.

Tutto questo sempre a detta del National Ghost Uncover il cui portavoce, prima di lasciare i giornalisti alle loro redazioni, aveva promesso che a novembre sarebbero tornati in piazza Cavour e alla tenuta per indagare almeno due giorni di fila. Ma di loro, almeno in piazza Cavour, si sono perse le tracce.

Quel giorno avevo intervistato il National Ghost Uncover per VercelliWeb.tv

Ecco il video

Ritengo che in tutta la vicenda ci siano un bel po’ di cose che non tornano. Non mi soffermerò qui sui motivi che non mi convincono affatto della cosa ma voglio annotare che facendo una semplice ricerca su Google è emerso che il National Ghost Uncover effettua vere e proprie puntate per le città italiane sempre a caccia di fantasmi di personaggi illustri mai di sconosciuti.

Volete qualche esempio ?

A Biella sulle tracce di Pietro Micca potete leggere l’articolo cliccando qui

A Rimini Little Tony potete leggere l’articolo cliccando qui

A Modena Matilde di Canossa potete leggere l’articolo cliccando qui

A Pavia Federico Barbarossa potete leggere l’articolo cliccando qui

e così via…

Comunque tranquilli… secondo il National Ghost Uncover Vercelli sarebbe la provincia dove hanno ricevuto meno segnalazioni.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close